We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Dalla Bolivia all’Iran: quelle crisi che...

4 1 0
19.11.2019

Mentre nella Bolivia ricca di litio e legata da accordi economici e commerciali con la russa Rosatom, tra malcelate manifestazioni di soddisfazione da parte della diplomazia statunitense, è pienamente riuscito il golpe di fatto che ha spodestato il presidente eletto Evo Morales, di cui perfino l’Economist, organo di stampa certamente non ascrivibile all’elenco dei media simpatizzanti con il mondo del socialismo sudamericano, ha scritto che “a differenza di altri leader latino americani con tendenze all’autoritarismo (…) ha dominato il suo paese più con il consenso che con la coercizione”, un golpe che, peraltro, dopo le proteste degli indigeni e la violenta repressione della polizia ha mostrato come l’origine “popolare” della campagna anti-Morales non avesse poi una base così ampia come illustrato dai media occidentali, in Iran, sono giorni di elevata tensione politica, con lo scoppio di violente proteste, che si aggiungono a quelle che sono andate in scena in altri Paesi a forte influenza iraniana,........

© Il Giornale