We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Una foto non è mai solo una foto

7 4 0
15.07.2019

"Una foto è una foto", dice con immaginabile affanno la portavoce del ministro degli Interni, che non so chi sia, scusate, leggo dal giornale.

Non so se si sia resa conto della vaga citazione.

Gertrude Stein, poco più di un secolo fa: "Una rosa è una rosa è una rosa". Con quella triplice ripetizione voleva dire, la grande scrittrice, che alcune cose possiedono un'evidenza tale, una immediatezza, una assolutezza così forti da non avere bisogno di giustificazioni.

Insomma, l'esatto contrario di quel che intende la portavoce del ministro degli Interni. Che con la sua imbarazzata tautologia vorrebbe dire che invece esistono cose che non hanno alcuna evidenza, immediatezza, assolutezza. In questo caso, le fotografie.

Però, non tutte. Solo quelle che mettono in difficoltà il ministro degli Interni.

Che normalmente usa molto le foto, per asserire, dimostrare, convincere, a volte additare i suoi contestatori al pubblico accanimento dei social. Direi che passa........

© La Repubblica