ferrara

cronaca

Lido Spina Ha guidato per diverse ore, dalla Lombardia fino al mare, con i figli piccoli dietro, perfettamente sistemati sui seggiolini. Arrivata a Lido Spina, forse per la troppa stanchezza, ha avuto un leggero malore ed è finita con l’automobile contro il palo della pubblica illuminazione, abbattendolo. Tanto spavento, ma alla fine stanno tutti bene. Sono stati attimi di grande apprensione, ieri pomeriggio, attorno alle 14. 45, quando, in viale Leonardo da Vinci, una Renault, guidata da una turista arrivata al Lido Spina per trascorrere le vacanze di Pasqua al mare con la famiglia, ha centrato un palo della luce. La donna, una quarantenne di Milano, stava percorrendo il tratto di viale Leonardo, nei pressi del bar Il Girasole, ma ad un certo punto, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia locale, ha perso il controllo dell’automobile, distruggendone tutta la fiancata anteriore dopo aver abbattuto un lampione. La conducente ed i suoi due bambini, rispettivamente di 3 e 4 anni, sono riusciti fortunatamente ad uscire dai rottami del veicolo, il quale ha terminato la propria corsa dopo aver percorso diversi metri sul marciapiede. I soccorsi Mentre veniva mobilitata la macchina dei soccorsi, la donna sotto choc ed i suoi figlioletti, sono stati accolti nel bar. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza e l’automedica dell’ospedale del Delta, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Comacchio e una pattuglia della Polizia locale. Secondo le informazioni raccolte, la mamma e i due piccoli fortunatamente non hanno riportato ferite, ma le immagini dell’automobile distrutta, recuperata successivamente dal carro attrezzi, si commentano da sole. I vigili del fuoco hanno quindi provveduto a mettere in sicurezza l’automobile, estraendone la batteria ed ispezionandola a fondo, per scongiurare la presenza di eventuali scintille, in grado di far divampare un incendio. Il lampione colpito, una volta spezzatosi con l’urto, è finito all’interno del vano motore della Renault, provocando la rottura della coppa dell’olio. I vigili del fuoco hanno, pertanto, coadiuvato gli operai del soccorso stradale per ripulire e mettere in sicurezza la sede stradale ed il marciapiede, sui quali era colato l’olio del motore. Gli agenti della Polizia locale, servendosi di birilli, hanno poi delimitato l’area dell’uscita di strada, consentendo quindi al traffico veicolare, fortunatamente modesto ieri, di defluire, seppur con un restringimento di carreggiata. Saranno le indagini della Polizia locale a fare chiarezza su quanto è accaduto e a risalire alle cause dell’incidente, riconducibile, probabilmente, a malore o a stanchezza. Non è stato necessario mettere in sicurezza il lampione abbattuto, in quanto anche i cavi elettrici sono stati tranciati dall’impatto. Fortunatamente non sono stati coinvolti pedoni o altri veicoli in transito.

QOSHE - Lido Spina, con l’auto contro il palo: paura per mamma e bimbi - Katia Romagnoli
menu_open
Columnists Actual . Favourites . Archive
We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Lido Spina, con l’auto contro il palo: paura per mamma e bimbi

18 1
29.03.2024

ferrara

cronaca

Lido Spina Ha guidato per diverse ore, dalla Lombardia fino al mare, con i figli piccoli dietro, perfettamente sistemati sui seggiolini. Arrivata a Lido Spina, forse per la troppa stanchezza, ha avuto un leggero malore ed è finita con l’automobile contro il palo della pubblica illuminazione, abbattendolo. Tanto spavento, ma alla fine stanno tutti bene. Sono stati attimi di grande apprensione, ieri pomeriggio, attorno alle 14. 45, quando, in viale Leonardo da Vinci, una Renault, guidata da una turista arrivata al Lido Spina per trascorrere le vacanze di Pasqua al mare con la famiglia, ha centrato un palo della luce. La donna, una quarantenne di Milano, stava percorrendo il tratto di viale........

© La Nuova Ferrara


Get it on Google Play