We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Franceschini (Pd): «Il M5S diverso dalla Lega. Insieme possiamo difendere certi valori»

4 25 0
22.07.2019
shadow

Stampa

Email

22 luglio 2019 (modifica il 22 luglio 2019 | 11:42)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Onorevole Franceschini vede la crisi all’orizzonte?
«Il deterioramento dei rapporti all’interno della maggioranza è progressivo e, credo, inarrestabile. In che cosa sfocerà, in quali tempi e modi, non possiamo saperlo. Ma la domanda di fondo è: l’opposizione assiste soltanto o deve essere attiva il più possibile per creare le condizioni di una crisi? Fa opposizione chi lavora per compattarli o chi individua dei margini per accentuare le loro divisioni?».

Cioè? Si può spiegare meglio.
«Faccio un esempio: la mozione di sfiducia. La scelta di Zingaretti di aspettare la relazione di Conte al Senato è stata concordata con i capigruppo e discussa in un’assemblea di gruppo. Si è stabilito che Conte venga in aula e in conseguenza di quell’intervento si deciderà se presentare la mozione. Farlo prima, come ha chiesto Renzi, vorrebbe dire costringere il premier a difendere Salvini e quindi ricompattare la maggioranza. È l’abc della tattica parlamentare. Vediamo prima cosa dice, lasciamogli la libertà di difendere o........

© Corriere della Sera