We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

I ritardi anche

1 0 0
30.03.2020

Andrew Cuomo

Una testimonianza da New York che mi arriva via Whatsapp: «Le strade sono deserte, la città è silenziosa e spettrale come in un film post apocalittico. Gli autobus sfrecciano vuoti, sebbene il viaggio sia gratuito per tutti. Non si vedono più taxi, le metropolitane non hanno passeggeri. Solo davanti alle farmacie e ai supermercati si trovano lunghe file» scrive Anna Guaita giornalista del Messaggero, che da 30 anni vive a New York, «La farmacia sotto casa mia ha stipendiato un buttafuori, per imporre nelle file la distanza dovuta. Chi ha le seconde case si è rifugiato in campagna o al mare. Ma la........

© Corriere della Sera