We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

«La Germania Est apre le frontiere». Un cartone animato racconta la riunificazione

2 1 0
26.09.2019

Si intitola Fritzi, a Revolutionary Tale il film tedesco d’animazione ideato e diretto dai registi Ralf Kukula e Matthias Bruhn per spiegare ai più giovani l’epopea della Wende, la svolta che ha portato alla riunificazione delle due Germanie nell’autunno del 1989. L’idea non è del tutto nuova, infatti il soggetto è stato modellato sul libro per bambini Fritzi war dabei di Hanna Schott e Gerda Raidt uscito nel 2009. Dopo venti, trent’anni dalla Wende – scrive la Schott – «gli studenti mi chiedono: “Ma la Germania era divisa anche tra quella del nord e quella del sud?… E davvero una delle due parti si chiamava Repubblica democratica tedesca?”. Perciò vado volentieri quando mi invitano a tenere una lezione».

La trama del film è semplice, ripercorre i mesi che hanno portato alla Wende con gli occhi della piccola Fritzi, 12 anni, che vive a Lipsia nell’allora Germania Est con mamma e papà. L’amica del cuore, Sophie, nell’estate dell’89 parte con la madre per una «vacanza» in Ungheria e lascia da accudire a Fritzi il cagnolino Sputnik. Il primo settembre riprende la scuola, ma Sophie non è tornata: dall’Ungheria che ha aperto i confini, è arrivata in Germania Ovest, dalla........

© Tempi