We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

I cuoricini spezzati di Instagram e il muro dell'Io

4 4 0
30.07.2019

Ho fatto subito un minisondaggio fra i miei adolescenti di riferimento. La risposta più interessante è anche la più sorprendente.

Sollievo. “Che bello, non devo più postare le mie foto in bikini per avere più like!”.

Instagram nasconde i cuoricini: quasi impensabile. Non era il social del narcisismo di massa?

Ai genitori, una avvertenza: le metteranno ancora, le foto in bikini, quelle benedette ragazzine, non fatevi troppe illusioni.

I social non smetteranno mai di essere le vetrine dell’Io, se non altro perché sono semplicemente la versione online della recita sociale, della festa in discoteca, della giornata in spiaggia.

Ma ce le metteranno per uno scopo preciso, far colpo su quel ragazzo, o far vedere alle amiche che la prova costume è andata bene.

Quella che potrebbe scomparire di colpo è l’ansia quotidiana per il conteggio dei “mi piace”, la tirannia di quella metrica della vanità, l’angoscia che tutto dipenda da una sorta di giudizio universale di Paride.

........

© La Repubblica