We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Libero il gatto in bottiglia, caccia ai colpevoli

1 0 0
28.09.2019

Libero in extremis! Quando le speranze iniziavano a spegnersi, dopo oltre una settimana trascorsa con la testa imprigionata a forza in una bottiglia di plastica, il gatto che per giorni ha tenuto con il fiato sospeso volontari e appassionati di tutta Roma è nuovamente in condizione di respirare normalmente, bere e mangiare.

Il teatro di questo gesto aberrante, di cui si cercano i responsabili, è via Misurina, una zona residenziale a nord della Capitale. Fra ville e giardini, intorno al 21 settembre qualcuno ha catturato un esemplare della locale colonia felina e gli ha infilato la testa, a pressione, dentro una bottiglia, assicurandola attorno al collo con del nastro adesivo che per fortuna il micio è riuscito a togliere, conquistando un varco per l'aria.

A rimuovere finalmente la trappola, prima che sopraggiungesse la........

© La Repubblica