We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Caro Fiorenzo, ti scrivo…

2 1 163
09.04.2019

Egregio signor Dadò, Caro Fiorenzo, mi spiace molto che, alle considerazioni da me espresse domenica pomeriggio alla Rsi sull’arrocco a sorpresa in casa Ppd, tu abbia reagito in modo tanto scomposto. Non tanto perché vai dicendo che ‘Caratti odia il Ppd’. Sai, dopo tanti anni di direzione ho le spalle sufficientemente larghe. Ma perché in ballo, dietro al risultato del voto, c’è molto di più: l’etica in politica. È già la seconda volta che scegli quel metodo. Lo avevi già fatto inviando a tutti i fuochi (in pieno caso Argo!) un volantino, che mi attaccava direttamente e che so averti anche procurato qualche problemino internamente al Ppd. Un’evidente caduta di stile nei confronti di una stampa indipendente che fa il suo lavoro a favore del dibattito democratico invece di limitarsi a passare le carte. Ieri, intervistato da ‘laRegione’, hai ribadito che io sono mosso dall’odio nei confronti del tuo partito e che cerco ogni........

© La Regione