We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Odiatori a parole. Contagiati dall'idiozia

5 18 0
08.09.2019

La citazione è ormai notissima e ripetuta. Una delle ultime fulminanti sentenze di Umberto Eco riguardava i social: "Danno diritto di parola a legioni di imbecilli". In tanti l’hanno letta come una condanna ai vari Facebook e Twitter, ma se Eco fosse ancora qui, forse ci spiegherebbe che non è così. I social sono solo un palcoscenico, con due particolarità. La prima è che sono rivolti a un pubblico molto più vasto della piazza o del tavolino del bar, dove legioni di persone – imbecilli compresi – hanno sempre trovato un uditorio. La seconda è che si parla senza........

© La Nazione