We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

“PROGETTO ITALIA” NON PIACE AI COSTRUTTORI CONCORRENTI CHE SCRIVONO ALLA COMMISSIONE EUROPEA

5 8 0
17.07.2019

Tecnicamente si chiama “manifestazione di interesse”. Ma nella pratica la lettera scritta dall’avvocato Arturo Cancrini e indirizzata, tra gli altri, alla Commissione europea della neo insediata Ursula von der Leyen , al ministero delle finanze di Tria e al Mise di Luigi Di Maio (oltre che alla Corte dei conti e all’Anac di Raffaele Cantone), rappresenta un vero e proprio atto di guerra contro il cosiddetto “Progetto Italia”, messo su dal costruttore Salini, e già ribattezzato “la nuova Iri del settore appalti pubblici e costruzioni”. Una pensata che prevede l’accorpamento dei principali concorrenti, quasi tutti in concordato preventivo e fallimentare (tra cui Astaldi, che........

© L'Opinione delle Libertà