We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Tasse, debiti e grand’usurai

2 0 0
09.10.2019

Il tema del denaro, del suo uso e del suo abuso, ovvero di quel male che Dante condannava ai gironi infernali per gli avari e che molto dopo Ezra Pound attribuisce invece agli usurai, facendo parte della storia dell’umanità lo ritroviamo spesso ritratto in dipinti del XV e del XVI secolo in area fiamminga.

Ne ricorderò due, forse i più noti anche a coloro che solitamente evitano l’arte, che sono simili e realizzati a pochi decenni di distanza l’uno dall’altro e hanno il medesimo soggetto. Il primo è di Quentin Metsys, s’intitola Il cambiavalute e sua moglie, ed è un olio su tavola risalente al 1514, oggi custodito al Louvre di Parigi. Il secondo, che reca il medesimo titolo, è invece di Marinus Van Reymerswaele, anch’esso un olio su tavola, ma è del 1539 ed è........

© L'Opinione delle Libertà