We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

L’alleanza della vergogna

3 1 0
27.08.2019

Pensate voi cosa avrebbe gridato la sinistra se, per fantasia, fosse stato Berlusconi ad unirsi con Grillo pur di fare un governo contro. Immaginate cosa sarebbe uscito sui giornaloni e dalle bocche dei cattocomunisti e postcomunisti. Avrebbero riportato tutte le accuse reciproche, le frasi di disprezzo, le testimonianze di incompatibilità e denigrazione dell’uno verso l’altro, avrebbero infine invocato la piazza e tempestato il Colle sulle interpretazioni della Carta, per il diritto al voto.

Non solo, avrebbero urlato al golpe, al conflitto d’interesse, alle pagliacciate di Grillo, alle sventure delle giunte di Roma e di Torino, gridato ai quattro venti la pericolosa incapacità di “Giggino” unita agli interessi del Cavaliere. Insomma, sarebbero stati capaci di tutto di fronte al voltafaccia vergognoso di chi fino a ieri si detestava e oggi si unisce nel nome della stabilità, della salvezza del paese, del rapporto con........

© L'Opinione delle Libertà