We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Dal tonno alle sardine

4 1 0
19.11.2019

Flash mob, girotondi, sardine e scatolette di tonno, tra grillini, radical chic, comunisti di ritorno, la fantasia non manca, prima erano tutti contro Berlusconi adesso contro Salvini. Sia chiaro il tema di sempre è l’antifascismo, l’antirazzismo, perché a sinistra, grillini compresi, quando i consensi scendono a picco si rispolvera il pericolo del ventennio, la bandiera rossa, bella ciao, la democrazia, insomma il repertorio falce e martello.

Il fascismo poi è la parola chiave da inserire a bella posta per giustificare il rischio incombente, per suggestionare la gente, pensate che a Roma la giunta ha rispolverato perfino i Pini secolari piantati dal fascismo, che crollano e fanno danni. Insomma sembra che nella capitale gli alberi cadano non perché manca la cura, la potatura e la manutenzione del verde, ma perché i fusti dei Pini siano fascisti, roba da matti.

Del verde, e dell’assetto del........

© L'Opinione delle Libertà