We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Aiutiamoli a casa loro Ci pensa l’Africa

1 0 0
01.08.2019

Intanto il nostro governo per la prima volta dal 2012 penalizza la cooperazione internazionale verso i Paesi poveri e le aree di crisi umanitaria, con un taglio alle agenzie delle Nazioni Unite di 32 milioni di euro e un blocco rispetto all’impegno garantito di 40 milioni di risorse per il settore. Non solo: l’Italia è il primo Paese d’Europa, e uno dei pochissimi al mondo, a tassare le rimesse verso l’estero degli immigrati residenti, con un’imposta dell’1,5%. Le rimesse sono anche una forma di contrasto all’immigrazione perché sostengono le famiglie negli Stati d’origine evitando che seguano la strada verso l’Europa e permettendo in molti casi di avviare piccole attività artigianali di sussistenza o addirittura generatrici di lavoro per persone al di fuori della parentela.

Ma in Africa è accaduto un fatto epocale, al quale i grandi media clamorosamente non hanno dato alcuna........

© L'Eco di Bergamo