We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Un leghista a capo degli 007

1 0 0
10.10.2019

E per occupare una poltrona del genere – di norma affidato all’opposizione per ragioni comprensibili – serve un uomo già «interno» al sistema, e infatti Volpe è stato alla Difesa come Marco Minniti, uno dei suoi più prestigiosi predecessori, lo era stato all’Interno (Difesa e Interno sono i due ministeri che gestiscono i servizi civili e militari).

Inoltre per quel ruolo occorre duttilità, e chi ha più duttilità di un ex democristiano come Volpi e come Lorenzo Guerini, il suo predecessore immediato ora divenuto ministro della Difesa? Infine, da due o tre anni a questa parte sembra che non guasti una certa frequentazione con l’università «Link» di Roma fondata dall’ex pluriministro dc Enzo Scotti e sede di corsi e convegni per dirigenti e agenti dell’intelligence:........

© L'Eco di Bergamo