We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Decisioni severe per il bene di tutti

1 0 37
24.02.2020

Quanto all’influenza, invece, i casi gravi sono attualmente (lo dice il virologo Burioni) lo 0,003% del totale, un dato nemmeno lontanamente sovrapponibile o perlomeno confrontabile. Detto questo (per correttezza e rispetto dell’intelligenza di tutti, non certo per far polemiche), la mortalità del Covid-19 si fermerebbe attorno al 2.08% (ben più bassa del 9,6% della Sars che si diffuse tra il novembre del 2002 e il luglio del 2003), anche se si tratta di un dato ricavato dal rapporto tra il numero dei decessi e quello dei casi gravi di infezione, dunque destinato a ridursi sensibilmente se........

© L'Eco di Bergamo