We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La democrazia tunisina alla prova delle presidenziali

4 1 0
31.07.2019

Il 24 luglio, sulla terrazza di un ristorante di La Goulette, parlavo con alcuni amici di tutti gli scenari catastrofici possibili in caso di morte del presidente Beji Caid Essebsi. Il giorno successivo è arrivata la notizia del dicesso del capo di stato tunisino, a 92 anni… e la temuta catastrofe non c’è stata.

La transizione è avvenuta all’interno delle regole costituzionali, come in tutte le democrazie funzionali. Ancora una volta, la Tunisia ha dimostrato che non sempre le previsioni peggiori si avverano.

La scomparsa del primo presidente eletto secondo la costituzione del dopo Ben Ali rappresenta comunque un banco di prova importante per la giovane e imperfetta democrazia tunisina.

Un laboratorio importante
Possiamo discutere all’infinito (e i tunisini non si astengono dal farlo) dei successi e delle difficoltà della transizione partita nel 2011 nel solco delle........

© Internazionale