We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La democrazia romena ha fatto vincere lo stato di diritto

5 10 0
29.05.2019

Al centro delle preoccupazioni per la deriva “illiberale” di molti paesi dell’Europa centrale e orientale c’è l’indipendenza della magistratura, rimessa in discussione da tutti quelli che vorrebbero indebolire i contropoteri. Eppure, a volte, questi paesi resistono, dimostrando che non c’è nulla di inesorabile nell’indebolimento della democrazia.

La Romania è un esempio eclatante. Dal 27 maggio Liviu Dragnea, onnipotente capo del Partito socialdemocratico romeno e presidente dell’assemblea nazionale, è in prigione. Dragnea ha cominciato a scontare una condanna di tre anni e mezzo dopo la conferma da parte della corte suprema.

La notizia è stata accolta da urla di gioia per le strade........

© Internazionale