We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La campagna russa in Siria lascia i civili senza protezione

4 14 0
10.05.2019

Le immagini che ci arrivano da Idlib, ultima enclave che ancora sfugge al controllo dell’esercito di Bashar al Assad, sono terrificanti. Raffiche costanti di artiglieria e bombardamenti aerei russi colpiscono indiscriminatamente, come era già accaduto in occasione di battaglie precedenti, ad Aleppo e altrove.

Secondo un collettivo di organizzazioni umanitarie, dall’inizio di maggio, quando sono cominciati i bombardamenti, sono stati colpiti tredici tra ospedali e centri di soccorso. Decine di civili sono stati uccisi. Migliaia di profughi cercano di scappare da questo inferno che potrebbe essere il preludio a un’offensiva terrestre.

Idlib vive una situazione molto particolare. È lì che in occasione di tutte le battaglie precedenti i militanti irriducibili sono stati........

© Internazionale