We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Da Parigi un appello contro la diffusione dell’odio online

6 11 0
15.05.2019

Spesso da avvenimenti tragici emergono personalità straordinarie. È il caso della prima ministra della Nuova Zelanda Jacinda Ardern e del suo comportamento dopo il massacro compiuto due mesi fa da un terrorista suprematista bianco in due moschee di Christchurch. Ardern non si è accontentata di esprimere la necessaria compassione verso il suo paese e di vietare alcuni modelli di armi automatiche.

La premier si è lanciata in una crociata contro un altro strumento di violenza usato dal terrorista australiano: i social network. L’autore della strage aveva infatti trasmesso le sue azioni su Facebook Live, osservate in diretta da quattromila persone per 16 minuti ma soprattutto scaricate un milione e mezzo di volte nelle 24 ore successive.

Oggi nessun paese può sperare di combattere........

© Internazionale