We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Tirrenica, la Regione studia il tracciato: Giani vuole cavalcavia e svincoli. Il nodo delle complanari

1 3 0
08.07.2021

«Svincoli e cavalcavia. Così risolveremo i problemi di sicurezza degli incroci a raso sulla Tirrenica». Il commissario arriverà. Enrico Giovannini glielo ha assicurato e in fondo il ministro delle Infrastrutture due giorni fa lo ha promesso anche in audizione alla Camera: entro luglio il governo varerà il decreto sblocca-Tirrenica. Certo, non sarebbe il primo a tradire le aspettative dei toscani, la costa assiste a uno spettacolo di annunci, progetti sbandierati e abortiti, promesse cadute nel nulla da oltre 50 anni. Eugenio Giani è cauto, ma guarda già avanti, al momento in cui ciò che tutti attendono da tre anni sarà compiuto: il passaggio di competenze da Sat ad Anas, decisivo per far partire l’«adeguamento», il compromesso con cui il territorio ha digerito l’addio al progetto per un’autostrada e la trasformazione dell’Aurelia in superstrada.

Ecco, Giani non vuole stare a guardare, limitandosi a confermare i progetti in mano a Sat (e dunque ad Autostrade per l’Italia) e........

© Il Tirreno


Get it on Google Play