We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Maxi truffa dei falsi infortuni: 40 indagati tra medici, avvocati e clochard

1 0 0
18.06.2019

Per anni – almeno due, il 2013 e il 2015 – diverse compagnie di assicurazione hanno risarcito gambe rotte, spalle lussate, distorsioni di caviglie false. Inventate, e tuttavia documentate da regolari certificati medici e pratiche legali. In alcuni casi, incidenti e infortuni erano veri, ma di gravità minore rispetto a quelli dichiarati per spillare migliaia di euro. Difficile quantificare l’importo complessivo, perché la maxitruffa ha ramificazioni anche fuori provincia.

L’organizzazione dei raggiri si riconduce a un popoloso nucleo famigliare kosovaro (che vive da anni nell’Alessandrino) con ruoli diversificati: dall’astuta ideazione, all’ingaggio di poveracci e clochard che per pochi spiccioli si sarebbero finti malati, al coinvolgimento di medici ortopedici e di avvocati.

Il........

© Il Secolo XIX