We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Condannata a 2 anni e otto mesi la giovane tortonese accusata di essere una jihadista

1 2 0
11.11.2019

ALESSANDRIA. Lara Bombonati, la giovane tortonese accusata di essere una jihadista, è stata condannata. Per la Corte d’Assise di Alessandria è colpevole di aver fiancheggiato associazioni terroristiche di matrice islamica mentre era in Siria. La presidente della Corte, Stefania Nebiolo Vietti, ha letto il verdetto alle ore 14: due anni e 8 mesi. Più uno di libertà vigilata. Lei commenta: «Sono dispiaciuta che la Corte non mi abbia creduto, non abbia creduto al fatto che non sono una terrorista. Ho solo seguito mio marito, io non ho mai appoggiato nessuna organizzazione terroristica: non so nemmeno l’arabo».

Lara Bombonati era stata arrestata il 23 giugno 2017 dalla Digos........

© Il Secolo XIX