We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Accusata di terrorismo, cinque periti a confronto. «Stabilire se era capace di intendere e di volere»

1 0 0
01.07.2019

Alessandria - Cinque periti a confronto nell’udienza di stamattina, sulla salute psicofisica di Lara Bombonati, la ventottenne tortonese accusata di aver fiancheggiato associazioni terroristiche islamiche.
Il processo che si svolge in Corte d’Assise ad Alessandria è alle battute finali, la discussione da cui uscirà il verdetto è fissata per il 9 luglio, ma, prima, il collegio dei giudici, presieduto da Stefania Nebiolo Vietti, deve capire se l’imputata, al momento dei fatti contestati (l’adesione terroristica, dopo la conversione all’Islam e il trasferimento in Siria con il marito Francesco Cascio), era capace di intendere e........

© Il Secolo XIX