We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Violenza sulle donne, casi aumentati nell’imperiese durante il lockdown

1 0 8
11.05.2020

Ventimiglia- In tempi di isolamento, totale o parziale, aumentano i disagi in famiglia, le violenze fisiche e psicologiche. Ma sul fronte delle denunce pesa ancora, soprattutto in questo periodo, la situazione economica: «La mancanza di indipendenza è la prima causa del silenzio».

La conferma arrivata dalla psicologa e criminologa Patrizia Sciolla, fondatrice del centro di ascolto "Noi 4 you" di Bordighera, 200 persone a carico dalla sua nascita, che ha poi dato vita ai centri di San Bartolomeo, Cuneo e Torino, Milano. E analizza quindi la situazione da un osservatorio particolare.

«Nel primo mese di quarantena - spiega la psicoterapeuta - dalla Liguria non è arrivata nessuna segnalazione. Sono........

© Il Secolo XIX


Get it on Google Play