We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La Consulta cancella l’ergastolo duro per i mafiosi

1 0 0
23.10.2019

Il carcere duro per i mafiosi d’ora in poi sarà un po’ meno duro. Perché anche a loro, dice la Corte costituzionale, deve essere garantito il diritto a ottenere i permessi premio per uscire dalla cella. E così, dopo il ricorso di Sebastiano Cannizzaro, ex boss del clan Santapaola e di Cosa Nostra nella provincia di Catania, crolla il principio dell’ergastolo “ostativo” e si sgretola uno degli articoli dell’ordinamento penitenziario. La questione riguardava proprio i permessi (articolo 4 bis, comma 1) che vengono costantemente negati agli esponenti della criminalità organizzata. Almeno a quelli che non hanno collaborato con gli investigatori.

Tra un ricorso e l’altro, dopo un passaggio alla Cassazione, il caso è finito all’attenzione della Consulta che prima ha considerato il tema di rilevanza costituzionale e poi ha deciso che quell’articolo è in contrasto con un principio costituzionale,........

© Il Secolo XIX