We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Pitelli, i cittadini diventano detective per cancellare la via della droga

2 3 0
25.11.2019

La Spezia - Gli abitanti la chiamano “la via della droga”. È la strada che da Pagliari arriva fino alla frazione di Pitelli. Grazie alla fitta vegetazione i corrieri e i pusher l’hanno scelta per fare i loro loschi traffici lontano da occhi indiscreti. Ma chi ha una casa da quelle parti sa cosa succede ed è stufo di assistere al via vai di stupefacenti: così in diversi si sono attrezzati con telefonini e macchine fotografiche per immortalare i luoghi dello spaccio e segnalarli alle forze dell’ordine (polizia e carabinieri hanno eseguito arresti e sequestri importanti negli ultimi mesi). Non sono ronde e neppure iniziative pericolose. Chi si sta improvvisando detective aspetta che non ci sia nessuno per riprendere i nascondigli e i passaggi segreti. E forse è anche merito di questo loro sforzo se ultimamente scattano le manette con maggior frequenza da queste parti.

La kasbah
A maggio sembrava che la squadra mobile della questura avesse dato un colpo mortale allo spaccio di cocaina a Pitelli. Una banda di pusher aveva trasformato l’area in una sorta di kasbah grazie a muretti e paratie posticce. Erano........

© Il Secolo XIX