We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Lotta alla processionaria, la prevenzione si fa in autunno

2 0 0
09.10.2019

Genova – Il mese di ottobre è particolarmente “delicato” per la lotta alla processionaria che divora le conifere e rappresenta un pericolo importante per bambini e animali in primavera.
In questa stagione, infatti, le piccole larve del pericoloso insetto divorano la chioma degli alberi dove sono nate e sono particolarmente vulnerabili alle cure endoterapiche che possono eliminarle completamente dalla pianta ospite.


“Le larve sono già presenti anche se molto piccole – spiega Marco Corzetto, tecnico esperto del verde e docente dell’Istituto Agrario “Marsano” – Le farfalle hanno deposto le uova in estate e i nuovi nati sono voraci anche se molto piccoli. E’ questo il momento giusto per “colpire” ed eliminare completamente il problema”.

La presenza delle processionare diventa “evidente” in primavera quando le larve, ormai........

© Il Secolo XIX