We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Cassa integrazione record: 2,6 milioni di ore. La Cgil: «Così rischiamo una bomba sociale»

1 1 3
03.06.2020

Savona – L’economia savonese - e soprattutto il mondo del lavoro - strangolati in una stretta epocale. All’alba di una nuova tornata di domande per gli ammortizzatori sociali, i numeri finora calcolati dall’Inps fanno rizzare i capelli e dipingono una situazione al limite del tracollo.
Con quasi 2,6 milioni di ore autorizzate in provincia nei primi quattro mesi dell’anno, la cassa integrazione ha visto un aumento dell’ordine del 1.200% rispetto all'anno scorso, e in termini assoluti una richiesta anche superiore all'annus horribilis della crisi 2012. Da Savona è partito circa un quarto del totale delle richieste di tutta la Regione, e anche questo è un record negativo (nel 2019 era il 9%), se si pensa che in termini di popolazione conta per meno del 20%. A determinare il boom è stata la possibilità per tutte le aziende di poter richiedere questo tipo di ammortizzatori. Un bene........

© Il Secolo XIX


Get it on Google Play