We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Marieke e la sua scelta di staccare la spina

2 0 0
23.10.2019

BRUXELLES (BELGIO). Finché ha potuto, ha lottato spalla a spalla con le rivali per le medaglie alle Paralimpiadi. Finché ha avuto le forze, Marieke Vervoort ha combattuto anche per stare in questo mondo ma, quando non ce l’ha più fatta, ha staccato la spina. Fa discutere la scelta della quarantenne campionessa sportiva delle Fiandre di optare per l’eutanasia, pratica legale in Belgio, e di andarsene per propria volontà ieri, ormai consumata da quella malattia degenerativa muscolare che le fu diagnosticata quando aveva appena 14 anni.

Se n’è andata nella sua piccola cittadina, Diest, circondata dai suoi cari e dall’amica fidata a quattro zampe: la labrador Zen, capace di anticipare di........

© Il Secolo XIX