We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Handke e Tokarczuk sono ottimi autori, ma al Nobel è mancato il segnale di "svolta"

2 0 0
10.10.2019
Con le vittorie della polacca Olga Tokarczuk del Nobel per la letteratura dell’anno scorso (quello saltato a causa dello scandalo) e dell’austriaco Peter Handke per il 2019, l’Accademia di Stoccolma ha premiato due scrittori di grande livello, ma non ha dato il segnale di “svolta” che molti si aspettavano. Con l’autrice de “I vagabondi”, è stata scelta un’autrice di nicchia, sebbene di grande livello, che ora sicuramente sarà ristampata e letta con attenzione; il grande Peter Handke, invece, non ha bisogno di presentazioni e i suoi lavori (come scrittore, drammaturgo ma anche come sceneggiatore con Wim Wenders e “Il cielo........

© Il Messaggero