We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Pizzini e una lapide sequestrati all’operaio comunale indagato

6 2 0
14.05.2019



In casa avrebbe avuto una serie di pizzini con cifre e (in auto) una lapide, custodita chissà da quanto e perché. Forse la frequentazione del cimitero Maggiore per motivi di lavoro, gli aveva fatto nascere una “passione” per arredi e cimeli cimiteriali. O forse c’è dell’altro. Quella lapide è stata tra gli oggetti sequestrati all’operaio addetto ai Servizi cimiteriali fino allo scorso novembre quando l’Amministrazione comunale di Padova ha deciso di trasferirlo al Settore manutenzioni.


L’indagine

Di grande importanza i “pizzini”, quei foglietti con l’indicazione di somme - pare modeste - e alcune indicazioni a fianco. Secondo gli investigatori che hanno eseguito la perquisizione – oltre alla Polizia........

© Il Mattino di Padova