We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Omicidio-suicidio  all'Arcella. C'è una scritta sul muro fatta con il sangue

5 5 53
07.03.2019



Una scritta con il sangue impressa sulla parete di una stanza. Una scritta realizzata con un dito intinto di rosso: “era... ma il resto della frase è ancora tutta da decifrare. Appare come il set di un film dell’orrore la villetta dell’Arcella, in via Faggin 50, dove sono stati trovati i cadaveri martoriati dei fratelli Piermatteo e Donatella Rigon. Forse un omicidio-suicidio.

Forse – e l’ipotesi prende sempre più corpo – una lite furiosa che ha spinto l’uno contro l’altra (e viceversa) in un duello mortale a colpi di coltello e di forchettate. Una corpo a corpo durato chissà quanto (solo gli accertamenti medico legali potranno dare una risposta) prima di essersi massacrati a vicenda fino alla morte. Resta il giallo della polvere topicida sparsa........

© Il Mattino di Padova