We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Risarcimenti ai danneggiati da vaccino, ora lo...

8 13 0
17.11.2019

Se c’è ritardo – nel pagare un risarcimento – c’è anche danno morale. D’ora in poi funzionerà così per lo Stato e per gli altri enti pubblici. Lo ha stabilito una sentenza emessa dal Consiglio di Stato (la numero 7646/2019), lo scorso 8 novembre.

Così, il ministero della Salute è stato condannato a risarcire il danno morale a una famiglia che nel 2009 perse la figlia a seguito di un’encefalite provocata da una vaccinazione e che non ha mai visto un euro dell’indennizzo stabilito dal Tar nel 2007. Un ritardo di 12 anni da parte del Ministero che ora viene “quantificato”.

“Alle 450 mila euro, la cifra riconosciuta dal tribunale, si deve aggiungere un 20% (percentuale fissa su ogni indennizzo) per il ‘danno esistenziale’ provocato dal ritardo, più le spese legali – calcola Marcello Stanca l’avvocato che ha seguito il caso che è anche presidente........

© Il Giornale