We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Saviano e la cocaina: quella della sinistra...

4 6 0
09.09.2019

C’è un nuovo episodio nella interminabile serie “vietato vietare”. Attore protagonista, questa volta, è il “bardo cosmopolita”, come lo definisce l’ottimo Diego Fusaro: Roberto Saviano. La proposta, lanciata dal sontuoso “red carpet” della Mostra del Cinema di Venezia, dove si trovava per lanciare la trasposizione cinematrografica del suo libro Zerozerozero, è di quelle forti: legalizzare la cocaina.

Le motivazioni, come sempre avviene in questi casi, sono economiche. “La cocaina – ha detto il buon Saviano – andrebbe legalizzata, solo così si bloccherebbero i pozzi di petrolio delle organizzazioni criminali. La legalizzazione trasformerebbe l’economia mondiale”. Non c’è dubbio che sia così. Intanto, la cocaina, una cosa l’ha già trasformata: il mondo del lavoro. Nella........

© Il Giornale