We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Quel ragazzo di nome Matteo salverà l’Italia

2 138 0
08.09.2019

Chiamatelo razzista, fascista, xenofobo e chi più ne ha più ne metta. Forza, ditelo! Urlatelo con tutta la convinzione che avete. Se pensate di ferirlo, di farlo vergognare, vi posso garantire che vi sbagliate di grosso. Questo “razzista, fascista, xenofobo ecc ecc come lo amano definire gli elevati del politicamente corretto sta lottando anche per loro. Questo italiano che insultate, sta pensando al futuro vostro e dei vostri figli. È la gente che non ha timore di esprimere quello che pensa, ciò in cui crede, quella che non ha paura di rischiare, che aiuta anche voi ad andare avanti tutti i giorni. Mi domando se vi sentite così superiori, così nel giusto, anche di fronte a italiani, uomini e donne, che per sopravvivere sono costretti a rovistare nell’immondizia? Se vi sentite tanto superiori a chi non riesce, perché non ne ha le possibilità economiche, a donare anche una piccola cosa che farebbe felice il proprio figlio quando ve la chiede guardandovi negli occhi? Se vi sentiti migliori di quelli che devono, pur desiderandola, rimettere quella bistecca sullo scaffale del supermercato perché altrimenti non riescono ad arrivare a fine mese? Quella brutta persona che voi cercate di far apparire, guarda invece al suo Paese, e soffre tutti i giorni. Guarda alla sua Italia, alla nostra Italia che sta perdendo tutto e non fa nulla. Troppo piena di persone impegnate a giudicare, a parlare di quello che è politicamente corretto, per non creare problemi. Ma che poi si girano dall’altra parte di fronte a situazioni di difficoltà come quelle che ho sempre descritto, pensando che non toccheranno mai a loro. Uomini e donne mediocri e pericolosi che vogliono privarci di tutto. Si proprio loro, gli elevati della finanza speculativa e delle lobby economiche europee che hanno come unico scopo quello di costruirsi enormi........

© Il Giornale