We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Mentre cresce la povertà tra le famiglie italiane...

1 1 0
18.11.2019

In Italia risultano purtroppo in uno stato di povertà circa 1 milione 800 mila famiglie per un totale di circa 5 milioni di persone. Parliamo circa dell’8,4% della popolazione del nostro Paese. Questo impressionante dato emerge dal report 2019 della Caritas su Povertà ed esclusione sociale. Dal 2007 ad oggi il numero dei poveri è cresciuto del 181% ed è una vera e propria catastrofe della quale la politica se ne è sempre più che fregata. In particolare cresce la situazione di criticità delle famiglie il cui capofamiglia è impiegato come operaio; tra loro risulta povero in termini assoluti il 12,3% del totale. Colpisce e allarma il confronto tra la situazione delle famiglie di operai di oggi con quella antecedente al 2008: tra loro, in soli dieci anni, l’incidenza della povertà assoluta è aumentata del 624% e questo è un dato catastrofico per il nostro Paese.
Ora una domanda viene spontanea: ma ai politici interessa qualcosa di questa dilagante piaga sociale che continua a crescere inesorabile e che logora sempre di più in nostro popolo? Io credo di no! Alla maggior parte dei partiti politici non interessa cercare delle soluzioni concrete e studiare un progetto serio e per poter quantomeno bloccare questa piaga sociale in continua crescita.

Ci vorrebbero delle proposte chiare ed efficaci per affrontare uno dei principali, anzi direi il principale problema del........

© Il Giornale