We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Salvate il soldato Nencini

5 4 0
20.09.2019

“Soldato Nencini, soldato d’Italia / semianalfabeta, schedato: ‘terrone’, / l’han messo a Alessandria perché c’è più nebbia”. No che non s’offenderà, Nencini Riccardo, che del resto è di Barberino del Mugello, se la prima cosa che ci viene in mente (ma qui siamo malati di Jannacci, si sa) è la strepitosa, tristissima e grottesca canzone del grande Enzo, che cantava anche Mina. Quella dedicata al soldato Nencini che........

© Il Foglio