We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Contro l’Ulivo formato grillino

8 41 0
20.09.2019

Tutto poi sta nell’intendersi sulla natura di un concetto sfuggente: ma esattamente che cosa vuol dire stabilità? Tra le molte critiche ricevute in queste ore da Matteo Renzi, relativamente alla decisione di uscire dal Pd per formare un movimento politico autonomo, quelle meno efficaci riguardano un tema che negli ultimi giorni è stato evocato spesso da diversi osservatori: la scomposizione del quadro politico è un atto del tutto irresponsabile perché destabilizza il manovratore, destabilizza il Pd, destabilizza il governo, destabilizza l’alleanza con il M5s e in definitiva destabilizza l’intero paese.

Ma quale instabilità del governo

La scissione di Renzi è un’assicurazione sull’unico esecutivo oggi possibile

Ci sono molte critiche sensate che si possono fare all’ex presidente del Consiglio – per esempio, dettaglio non di poco conto, sarebbe stato interessante essere meno superficiali nello spiegare le ragioni della scissione. Ma la critica della destabilizzazione del quadro politico è una critica che non sta in piedi e che nasconde una visione del mondo pericolosa che merita di essere esplicitata: il nuovo partito di........

© Il Foglio