We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Ilva. Si scontrano due diritti costituzionali: il lavoro e la salute

1 0 0
09.11.2019

Certamente la visita del Presidente del Consiglio agli stabilimenti dell’Ilva sottolinea la drammaticità della vicenda. Di Zingaretti non v’è traccia, almeno per ora. La Tragedia dell’Ilva richiama un groviglio di questioni e di responsabilità che bisognerebbe cercare di dipanare se si vuole trovare una soluzione alla terribile questione ambientale e sociale che essa ha suscitato. Non è d’aiuto, anzi d’impaccio, inseguire le polemiche di una politica ridotta a una poltiglia di incapacità, incompetenze e irresponsabilità. La gravità della situazione impone di andare alle radici del problema. Che a sua volta è parte di uno più grande, rappresentato dal declino industriale che da almeno quattro decenni affligge il nostro paese, con pesanti responsabilità dei governi di vario colore che si sono succeduti.

Quando si confrontano e si scontrano due diritti fondamentali esplicitamente tutelati della Costituzione, due beni comuni potremmo anche dire, come il lavoro e la salute degli individui e della comunità, e tale scontro non trova soluzione, se non distruttiva per uno di questi diritti o per entrambi, nel perimetro determinato dalle scelte dell’industria privata votata al profitto, c’è un’unica soluzione possibile: la nazionalizzazione dell’impresa. Tanto più che in questo caso parliamo di un settore da considerarsi strategico per un paese che non vuole rinunciare ad una sua dimensione industriale e di un’azienda che, pur avendo un’estensione nazionale, è principalmente collocata in un Mezzogiorno sempre più alla deriva economicamente e........

© HuffPost