We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

I giganti del web si mangeranno le banche

3 5 0
19.09.2019

Parliamo di digitale tutti i giorni. A breve ci sarà l’Engage Conference. Tanti professionisti impegnati a trovare i prodotti migliori, le soluzioni giuste per far crescere le aziende.

Nel frattempo però il digitale sta minando una parte importante del nostro paese. Le banche. Che non fanno simpatia, ne sono consapevole. Non è che ci svegliamo al mattino pensando: “Che bello, oggi, quasi quasi, faccio un salto in banca”. Sono però il partner odiato/amato di tante imprese. E rischiano, inesorabilmente di essere preda dei “giganti del web”.

Il digitale rischia di mettere in un angolo, di isolare, l’interno sistema bancario.

Non è una novità ma proviamo a guardare la cosa nel dettaglio.

Alibaba sta operando nel mondo dei finanziamenti alle imprese dal 2016 (ha già erogato oltre 110 miliardi di dollari) attraverso la sua banca in cloud chiamata MyBank (e no, io lavoro per una azienda che condivide lo stesso nome ma facciamo tutt’altro). Grazie a sistemi automatici di rating che sfruttano AI e Big Data è in grado di rispondere ad una richiesta di finanziamento in tempi record: 1 secondo per l’istruttoria di un fido e 3 minuti per l’erogazione di un prestito.

Mercado Libre (società argentina costituita negli Stati Uniti che gestisce mercati online dedicati all’e-commerce e aste online da oltre 800 milioni di........

© Engage