We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

L’antisemita Soralmette in crisi la giustizia francese

1 0 0
08.05.2019

Un caso Alain Soral turba la vita politica e giudiziaria francese. Sessant’anni, esperienze nel Partito comunista e poi nel Front National, autore di una «Sociologia del seduttore» che gli è valsa qualche apparizione televisiva negli anni Novanta, nel 2007 Soral ha fondato il movimento «Égalité et Réconciliation» che auspica la rinascita della Francia attraverso nazionalismo e socialismo.
  I suoi nemici sono la globalizzazione, l’individualismo e più concretamente ebrei, femministe, omosessuali. Sodale di Dieudonné ma con pretese intellettuali, Soral si fa fotografare mentre fa la «quenelle» (il saluto nazista al contrario) sul Memoriale della Shoah a Berlino, rilancia la più trita retorica sul complotto giudaico per controllare il mondo, ed è il punto di riferimento dell’antisemitismo non solo online.
  Soral è stato condannato in tante........

© Corriere della Sera