We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Ora responsabilità (ma non condanne)

3 0 0
10.05.2020

Eppure no, non riesco ad arrabbiarmi con quegli sciagurati che si assembrano sui Navigli. Mi preoccupano molto, questo sì, perché la loro condotta dimostra che non hanno afferrato bene il senso di una tragedia che ha strappato alla vita migliaia e migliaia di persone e sta portando alla rovina personale e sociale un numero incalcolabile di persone. Ma arrabbiarsi, no. Perché abbiamo dovuto subire tutti un esperimento sociale mostruoso, la clausura, il confinamento in una caserma, gli arresti domiciliari che ci hanno mortificato, prefigurando un futuro che altro che la favoletta dolciastra e falsa del «ne........

© Corriere della Sera