We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Calenda (Pd): «Le liti? Tornati ai tempi di Renzi. Basta discutere solo di fesserie, per il partito il modello è Londra»

2 0 0
17.06.2019
shadow

Stampa

Email

17 giugno 2019 (modifica il 17 giugno 2019 | 22:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Onorevole Calenda, lei ha detto che si vergogna del Pd. Parole forti...
«È la sensazione che immagino oggi abbiano i nostri elettori. Dopo aver lavorato uniti per le Europee, dal giorno successivo, come nel film “Il giorno della marmotta”, si ricomincia con le stesse liti dei tempi di Renzi segretario. Non se ne può più».

E in questo contesto lei propone il governo ombra.
«Noi possiamo assumere due prospettive. Rinunciare a coordinarci e quindi dire che il Partito democratico sarà un caos da adesso fino alla fine dei suoi giorni, che a quel punto saranno molto vicini, oppure dire che proviamo a rilanciarlo. E come? Come in Inghilterra, con un governo ombra il cui premier è il segretario o il presidente del partito, nel caso specifico, che coordina l’opposizione e le proposte di rilancio del Paese. In questo gabinetto ombra ci devono essere persone che abbiano........

© Corriere della Sera