We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Ponti: «Sulla Tav Toninelli è come Delrio e il Pd. La mia analisi mai applicata, usata solo per fini politici»

1 0 0
26.06.2019

Marco Ponti, docente al Politecnico di Milano, tecnico scelto dal governo per redigere l’analisi costi-benefici per la Torino-Lione

shadow

Stampa

Email

26 giugno 2019 (modifica il 26 giugno 2019 | 22:14)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Professor Marco Ponti, su Tav e grandi opere il vento è cambiato anche nel governo?
«Mi sembra evidente. Il ministro Toninelli ha di fatto deciso che non si blocca più nessun cantiere, compreso quello della Tav».
Si sente tradito?
«No. Mi dispiace, che è un’altra cosa. A cominciare da quella sulla Tav, le nostre analisi costi benefici sono state usate per fini politici, ma appare evidente che non saranno mai applicate».
Davvero Toninelli non risponde più alle sue mail?
«È così. Ma forse non abbiamo molto da dirci. Il ministro si è rivelato identico al suo predecessore Graziano Delrio».
Detto da lei non sembra un complimento.
«Non lo è infatti. Anche Delrio aveva detto che ogni cantiere sarebbe stato giudicato in base alle analisi costi-benefici. Poi, quando si è trovato di fronte agli interessi costituiti, ha cambiato idea dicendo che nulla doveva essere toccato........

© Corriere della Sera