We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

I «tradimenti» della politica e quegli elettori non più spendibili

1 5 0
25.07.2019
shadow

Stampa

Email

24 luglio 2019 (modifica il 24 luglio 2019 | 23:24)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

«Adesso non abbiamo quella forza che nei vecchi giorni muoveva terra e cielo/ciò che siamo, siamo/Resi deboli dal tempo e dal destino/Ma forti nella volontà di lottare, di cercare, di trovare, e di non cedere». Negli anni tra il 2005 e il 2010 alle manifestazioni No Tav si vedeva sempre questo ragazzo, con gli occhiali tondi, il giaccone da marinaio, e un sorriso enigmatico, che teneva ben alto un cartello sul quale erano scritti i versi dell’Ulysse di Alfred Tennyson. Nella primavera del 2011 cominciò la stagione della «resistenza attiva». Ci fu l’idea della Libera repubblica della Maddalena, tanto suggestiva quanto........

© Corriere della Sera