We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La lady londinese nei guai

1 22 0
20.06.2019

shadow

Stampa

Email

19 giugno 2019 (modifica il 19 giugno 2019 | 23:19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

È un intrigo internazionale che ha portato alla caduta della regina delle arti di Londra, la direttrice della Serpentine di Hyde Park, la più prestigiosa galleria della capitale britannica. Perché si è scoperto che Yana Peel, una delle figure più rappresentative della scena culturale londinese, era anche la comproprietaria della società informatica israeliana che produce un software-spia usato dai regimi dittatoriali per mettere sotto controllo i dissidenti.

Ma andiamo per ordine. Qualche mese fa si apprende che la Nso, un gruppo israeliano, commercializza un programma che è in grado di insinuarsi in WhatsApp, la popolare app di messaggistica, e mettere sotto controllo i telefoni degli utenti. Grandi polemiche, perché il software........

© Corriere della Sera