We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Tangenti, Tatarella ai domiciliari. «Non sono prigioniero politico»

1 0 0
23.08.2019
shadow

Stampa

Email

23 agosto 2019 | 11:35

© RIPRODUZIONE RISERVATA

«Non sono un prigioniero politico». Proprio mentre non solo dal suo centrodestra, ma anche dal Pd, si levano voci contro la sua detenzione cautelare da 105 giorni (prima a Opera e ora senza preavviso ai familiari a Busto Arsizio), l’ex consigliere comunale e candidato forzista alle Europee Pietro Tatarella dice ai giudici del Tribunale del Riesame che «non ho mai creduto ad alcun complotto politico: è una vicenda che mi è capitata e ho scelto di difendermi nelle sedi opportune, dimettendomi per separare le........

© Corriere della Sera