We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Israele, i servizi segreti arruolati per pedinare gli infettati dal Coronavirus: «E’ una guerra»

1 25 33
15.03.2020

Il primo ministro Netanyahu annuncia le misure per contrastare il Coronavirus

shadow

Stampa

Email

15 marzo 2020 (modifica il 15 marzo 2020 | 14:39)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

«E’ una guerra», proclama. E della guerra vuole usare gli strumenti «per combattere questo nemico invisibile». Quasi ogni sera all’ora della cena il premier Benjamin Netanyahu appare in diretta televisiva e comunica agli israeliani le ultime restrizioni per fermare la diffusione del Covid-19, fino a questo momento i casi sono 200: scuole, università, bar e ristoranti chiusi, proibiti i raggruppamenti di più di 10 persone, già nelle scorse settimane il governo aveva deciso di obbligare alla quarantena chiunque arrivasse dall’estero, la maggior parte dei voli sono........

© Corriere della Sera